DOPO_EXPO - Prontogeometra il portale dei geometri italiani on-line

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:


CHE NE SARA’ DI EXPO2015
Sembra proprio che il suo messaggio riviva nel nuovo grande progetto mondiale presentato al Piccolo Teatro di Milano,  dal Premier Renzi



Lo Human Technopole, Italia 2040



L’area diverrà un centro di ricerca avanzata di più alto livello al mondo, focalizzato sul tema della salute e dell’invecchiamento combinando medicina, big data, nanotecnologie e nutrizione, con l’obiettivo di creare, in Italia una nuova conoscenza scientifica e nuove tecnologie, in un approccio multidisciplinare integrato. Sembrerebbero le solite "belle parole" prese vocabolario del  politichese avanzato,  ma invece no, nell’area sarà creata  un’infrastruttura centrale di laboratori di circa 30 mila metri quadrati, che ospiterà a regime circa 1500 fra ricercatori, tecnici e amministrativi. Altri laboratori sorgeranno poi all’interno degli istituti di ricerca partner, sotto forma di Outstation. Il finanziamento annunciato è di 150 milioni di euro annui, per complessivi 1,5 miliardi di euro in dieci anni. A livello mondiale vi sono già  diverse iniziative sul tema della genetica, ma nessuna di questo genere atta a combinare: alimentazione, genetica e big data. E quindi il progetto italiano sarebbe unico al mondo per la ricerca primaria, quella di sconfiggere il cancro che da dati statistici forniti dall’Organizzazione mondiale della sanità è in costante crescita con dati allarmanti. E’ auspicabile quindi che questo non rimanga solo un progetto ma che venga realizzato al più presto a dimostrazione che il nostro paese non è privo né di iniziative, né di risorse come qualcuno potrebbe pensare. Questa sarà l’eredità di EXPO  che sotto questo profilo sarà estremamente positiva anche se come al solito i conti si sono chiusi in rosso ma saranno sicuramente in verde che è il colore della speranza se iniziative come queste si concretizzeranno quanto prima
Ma come diceva una certa persona conduttore di  un famoso programma in TV : "la domanda sorge spontanea" – Non sarà invece la scusa per stanziare dei fondi per coprire il buco di EXPO ?



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu